di Antoine de Saint-Exupéry

Il diritto di vivere. Scritti di guerra

Il diritto di vivere. Scritti di guerra

Prezzo di listino €14,00
Prezzo scontato €14,00 Prezzo di listino
Allo scoppio della seconda guerra mondiale, le istituzioni francesi sollecitano Antoine de Saint-Exupéry a collaborare alla macchina della propaganda, ma lo scrittore oppone un fermo rifiuto. Non per questo, tuttavia, rinuncia a levare la voce davanti alla minaccia dell'avanzata nazista sull'Europa, affinché le potenze alleate uniscano le forze per arginare l'espansione del Reich. Tra il 1939 e il 1944, dapprima dal fronte francese, in seguito dagli Stati Uniti e dall'Africa del Sud, Saint-Exupéry affida alla scrittura le sue speranze di una risoluzione del conflitto. La sensibilità letteraria, l'impegno civile e l'esperienza in prima linea come pilota militare compongono in queste pagine un'inedita testimonianza di opposizione coraggiosa alla barbarie dei regimi totalitari.
Leggi di

Dettagli

Editore Bompiani
Copertina Brossura
EAN 9788845277238
Dimensioni 13.3 x 19.8 cm
Lingue Italiano
Pagine 372
Data di uscita 05/11/2014

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto