Dino Campana. L'alchimista della parola.

Dino Campana. L'alchimista della parola.

Prezzo di listino €7,90 + 2 punti Giunticard
Prezzo scontato €7,90 + 2 punti Giunticard Prezzo di listino
Dino Campana è stato un'anomalia nella storia della letteratura italiana: "Il poeta di una breve stagione" scrisse Eugenio Montale che definì la sua poesia in prosa come "europea musicale colorita". È per questo che a distanza di un secolo la sua poesia, legata indissolubilmente alla sua odissea biografica, continua ad affascinare molti lettori. Dopo la morte in manicomio nel 1932, i più importanti intellettuali italiani, da Alfonso Gatto a Carmelo Bene a Sebastiano Vassalli, hanno rivalutato la figura del poeta di Marradi definendolo in tanti modi: "poeta notturno", "poeta visivo" e persino "poeta maledetto". Perseguitato dal seme della follia fin dall'infanzia, in conflitto con gli intellettuali sostenitori del Futurismo, vittima di un amore impossibile con la scrittrice Sibilla Aleramo, Campana è riconosciuto oggi come uno dei più grandi poeti del '900, vissuto unicamente al servizio della "parola", ostile fino all'ultimo a un sistema di valori e a una società che stavano andando rapidamente in pezzi.
Leggi di

Dettagli

Editore Edizioni Clichy
Copertina BC
EAN 9788867992492
Dimensioni da 15 a 19.9 cm
Lingue Italiano
Pagine 144
Data di uscita 25/02/2016

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto