di Georg Wilhelm Friedrich Hegel

Fenomenologia dello Spirito. Testo tedesco a fronte

Fenomenologia dello Spirito. Testo tedesco a fronte

Prezzo di listino €27,00
Prezzo scontato €27,00 Prezzo di listino
Il 28 giugno 1807 appare per la prima volta nella ''Bamberger Zeitung'' L’'nnuncio della pubblicazione per l'editore Joseph Anton Goebhardt di un libro dal titolo ''Fenomenologia dello Spirito'' del dottore e professore di Filosofia a Jena G.W.F. Hegel. L'opera - la prima della maturità - rappresenta il primo volume del ''Sistema della scienza'' che Hegel annuncia di voler scrivere. Seguiranno la ''Scienza della logica'' (1812-16), l'''Enciclopedia delle scienze filosofiche'' (1817) e i ''Lineamenti di filosofia del diritto'' (1821). La Fenomenologia ''espone il sapere nel suo divenire'', cioè le varie tappe dell'autodispiegamento dialettico dello Spirito nella Storia. Essa comprende le diverse figure dello Spirito come stazioni del cammino mediante il quale lo Spirito diviene Sapere puro ovvero Spirito assoluto. Tale processo rappresenta, secondo Hegel, ''una scienza nuova e interessante'' - classificabile come la prima scienza della filosofia - che deve subentrare al posto delle spiegazioni psicologiche e delle discussioni astratte che i filosofi sogliono fare quando indagano sulla fondazione del sapere. In ogni suddivisione fondamentale di questa scienza vengono considerate, in ordine: la coscienza, l'autocoscienza, la ragione osservativa e attiva, lo Spirito nelle sue varie forme (etico, colto, morale, religioso), per giungere, infine, allo Spirito assoluto o Sapere puro. La presente edizione è curata da Vincenzo Cicero, studioso attento e profondo di Hegel. La sua ''introduzione'' mette in evidenza le difficoltà, il significato e i contenuti dell'opera. La ''traduzione'' chiara e scorrevole intende cogliere l'andamento autentico dei pensieri hegeliani attraverso il suo ''continuum'' dialettico. Un ricco ''glossario'', la ''bibliografia'' e gli ''indici'' analitici completano la monumentale opera. Il testo tedesco a fronte riproduce l'edizione storico-critica di riferimento a cura di W. Bonsepien e R. Heede con alcune varianti.
Leggi di

Dettagli

Editore Bompiani
Copertina Brossura con bandelle
EAN 9788845290022
Dimensioni 12.0 x 19.8 cm
Lingue Italiano
Pagine 1152
Data di uscita 07/06/2000

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto