di Raffaele Ciambrone, Giuseppe Fusacchia

I BES - Come e cosa fare. Conoscere per intervenire - Guida operativa per insegnanti e dirigenti

I BES - Come e cosa fare. Conoscere per intervenire - Guida operativa per insegnanti e dirigenti

Prezzo di listino €20,90
Prezzo scontato €20,90 Prezzo di listino

Fornisce agli insegnanti e ai dirigenti scolastici una lettura ragionata della vigente normativa sui Bisogni Educativi Speciali (BES) e sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), con indicazioni operative ed esempi di “buone pratiche” a partire dalla scuola dell’infanzia, con esemplificazioni per la primaria e la scuola secondaria di primo grado. È uno strumento utile per rispondere ai problemi ricorrenti su come e cosa fare; aiuta insegnanti e dirigenti ad applicare la normativa vigente, traducendone le indicazioni in suggerimenti implementativi sotto il profilo didattico e gestionale.

STRUTTURA E CARATTERISTICHE CHIAVE

Il volume si articola in due sezioni:

1) "Conoscere per intervenire", divisa in quattro capitoli: 

  • Scoprire i Bisogni Educativi Speciali, in cui si illustra che cosa sono i Bisogni Educativi Speciali e quali sono, descrivendone le caratteristiche e proponendo un inquadramento storico e normativo con un breve excursus sull’evoluzione del concetto di BES, l’analisi e una lettura sistematica delle disposizioni ministeriali;
  • Identificare, diagnosticare, certificare: chi fa cosa?, in cui si presentano alcune modalità utili all’individuazione dei BES, soffermandosi sul tema dell’osservazione, e i diversi aspetti del percorso tra la rilevazione delle difficoltà e l’avvio di adeguate risposte educative, con un focus sui diversi attori, come la scuola, la famiglia e l’ASL, che vi entrano in gioco;
  • Organizzarsi, accogliere, personalizzare, valutare, in cui si propongono strategie per personalizzare l’insegnamento e l’apprendimento al fine di realizzare un ambiente di reale inclusione, per poi affrontare il tema della “valutazione” scolastica per gli allievi con BES, dai momenti valutativi in classe agli Esami di Stato, alle Prove INVALSI;
  • Assicurare risorse, mettere in rete, in cui si illustra come realizzare un’integrazione dei servizi territoriali, ossia un’azione coordinata e condivisa a livello territoriale di servizi scolastici, sanitari e sociali.

2) “La normativa e i casi si incontrano: propone esempi e casi di allievi con disturbi evolutivi specifici che frequentano la scuola dell’obbligo; la casistica presentata contestualizza le difficoltà che maggiormente si riscontrano nelle classi italiane (DSA, Disturbi del Linguaggio, Funzionamento Intellettivo Limite, ADHD); affronta le molteplici forme che assume il disagio scolastico e presenta alcune situazioni esemplificative di svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale, individuando le modalità di intervento più funzionali.

La Guida è arricchita da un glossario che raccoglie e spiega i termini più usati nelle disposizioni ministeriali, favorendone la comprensione e soprattutto l’applicazione pratica.

È UTILE PER:

  • Orientarsi nelle disposizioni ministeriali attraverso un approccio ragionato e sistemico.
  • Comprendere come e cosa fare nella complessità della casistica che afferisce ai Bisogni Educativi Speciali.
  • Organizzare l’individuazione dei bisogni degli alunni attraverso le indicazioni proposte.
  • Pianificare la programmazione didattica e gli interventi individualizzati e progettare il lavoro seguendo le strategie e i suggerimenti presentati.
Leggi di

Dettagli

Editore Giunti EDU
Copertina Cartonato olandese
EAN 9788809991392
Dimensioni 19.4 x 26.4 cm
Lingue Italiano
Pagine 128
Data di uscita 15/02/2017

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto