di Carlo Ceccon

Il punto di vista di Silvano

Il punto di vista di Silvano

Prezzo di listino €19,00 + 6 punti Giunticard
Prezzo scontato €19,00 + 6 punti Giunticard Prezzo di listino
Silvano torna a casa dopo un lungo esilio volontario. Sono passati trent'anni da quando ha abbandonato il padre e il fratello Silvio all'improvviso, senza confessare a nessuno il motivo della sua partenza. Per tre decenni ha vissuto in solitudine sulle montagne svizzere e piemontesi, cercando nella natura un conforto alla propria inquietudine. Ora di anni ne ha sessanta e torna con l'obiettivo di ricucire il rapporto perduto con il fratello. Silvio, però, è pieno di risentimento, e lo accoglie con ostilità e durezza. Inizia così una convivenza complessa, tra tentativi di riavvicinamento e scontri accesi, mentre Silvano si trova a fare i conti con un nemico sempre più invadente e maligno. Un romanzo intenso, profondo e spirituale che scandaglia l'animo umano e le relazioni familiari. Un'opera in cui la montagna è sfondo ideale e metafora dell'esistenza.
Leggi di

Dettagli

Editore Morellini
Copertina BC
EAN 9791255271277
Dimensioni da 20 a 27.9 cm
Lingue Italiano
Pagine 312
Data di uscita 19/01/2024

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto