di Roberta Dapunt

Il verbo di fronte

Il verbo di fronte

Prezzo di listino €11,00 + 3 punti Giunticard
Prezzo scontato €11,00 + 3 punti Giunticard Prezzo di listino
La nuova raccolta di Roberta Dapunt si snoda intorno a una serie di nuclei: il dolore come esperienza personale, come natura umana, come indignazione per le vicende collettive, siano le guerre, i migranti, il virus o la violenza sulle donne; e il silenzio, anzi, i silenzi, che non devono nascere da costrizione ma dallo stupore, dal pianto, dalla contemplazione; le sensazioni del sacro, visioni, odori, suoni; e la scrittura con la sua potenza e la sua impotenza, con i suoi tempi verbali nei quali è difficile immedesimarsi, così come è difficile riuscire a identificare se stessi nel fluire del tempo non verbale. L'intersecarsi di questi temi forma un percorso, una storia personale e collettiva raccontata con una forte tensione che non viene mai meno. E con una voce sempre alta, ma che non si fa mai enfatica grazie alla profonda perplessità che la anima da dentro.
Leggi di

Dettagli

Editore Einaudi
Copertina BC
EAN 9788806260453
Dimensioni da 15 a 19.9 cm
Lingue Italiano
Pagine 104
Data di uscita 06/02/2024

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto