di Daniela D'Alimonte

Parole d'Abruzzo

Parole d'Abruzzo

Prezzo di listino €13,50 + 4 punti Giunticard
Prezzo scontato €13,50 + 4 punti Giunticard Prezzo di listino
«La parola "parola" (e scusate il gioco di... parole!) deriva dal latino parabola e significa "similitudine", parabolé in greco, che viene dal verbo parabàllo che sta per "confronto, mettere a lato". Scavare nelle parole, ricercare la loro origine, arrivare alla loro fonte, significa confrontarsi e mettersi in contatto con quello che siamo stati. Si tratta infatti di veri e propri specchi, capaci di riflettere però non solo il nostro presente, ma anche e soprattutto il nostro passato, raccontandoci moltissimo della nostra storia. Nei secoli siamo infatti migrati sì fisicamente, passando da un luogo all'altro, ma siamo soprattutto migrati a livello astratto, "abitando" via via parole diverse, immaginari diversi, e quindi mondi diversi, che abbiamo scelto perché capaci di raccontarci. L'immaginario che scaturisce dalle parole raccolte in questo libro è quello del nostro Abruzzo, "grande produttore di silenzio" come lo descriveva Giorgio Manganelli: eppure tra quei silenzi ci sono parole che sanno raccontarci ancora molto di noi» (Peppe Millanta). Prefazione di Giovanni D'Alessandro.
Leggi di

Dettagli

Editore Ianieri
Copertina BC
EAN 9791254880999
Dimensioni da 15 a 19.9 cm
Lingue Italiano
Pagine 144
Data di uscita 15/11/2023

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto