di Alessandro Giraudo

Quando il ferro costava più dell'oro. Storie per capire l'economia mondiale

Quando il ferro costava più dell'oro. Storie per capire l'economia mondiale

Prezzo di listino €20,00 + 6 punti Giunticard
Prezzo scontato €20,00 + 6 punti Giunticard Prezzo di listino
La storia dell'umanità è un continuo intreccio di battaglie e rivoluzioni, nascite e tramonti, tutto e tutti costantemente in balia di poteri politici ed economici. Partendo da quando nei mercati assiri il ferro costava otto volte più dell'oro, Alessandro Giraudo ci guida nel tempo e nello spazio raccontandoci che la Casa di San Giorgio, una delle prime banche centrali, nacque per superare la sostanziale bancarotta delle finanze genovesi, che il tesoro inglese impose una tassa sulle finestre per finanziare le guerre contro Luigi XIV, e che Napoleone fu anche capo di un'impresa di falsari intenzionata a distruggere i nemici attraverso l'inflazione."Quando il ferro costava più dell'oro" legge la storia come un cubo di Rubik in cui ogni tassello rappresenta una variabile: guerre, religioni, serendipità (la "scoperta" di Colombo) o coraggio cocciuto (Magellano), carestie e abbondanza non sono che gli elementi perennemente in movimento di un contrappunto senza fine.
Leggi di

Dettagli

Editore ADD Editore
Copertina BC
EAN 9788867834112
Dimensioni da 20 a 27.9 cm
Lingue Italiano
Pagine 328
Data di uscita 07/04/2023

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto