di Michel Pastoureau

Righe. Una storia culturale

Righe. Una storia culturale

Prezzo di listino €14,00 + 4 punti Giunticard
Prezzo scontato €14,00 + 4 punti Giunticard Prezzo di listino
A lungo, in Occidente, righe e tessuti rigati sono stati visti come espressione di marginalità se non addirittura di infamia: ne erano vestiti dai musici alle prostitute, dagli eretici alle persone affette da malattie e quindi emarginate e, nel mondo delle immagini, il diavolo in persona e in tutte le sue espressioni. A un certo punto, però, senza che questo significato negativo scompaia del tutto, le righe iniziano a simboleggiare anche valori positivi: libertà, giovinezza, progresso, persino igiene e salute, in un ribaltamento di valori che si mantiene ancora adesso. Come tutto questo sia avvenuto, e perché, sono le domande alle quali, con la competenza del maggior esperto vivente del colore in tutte le sue espressioni, risponde Michel Pastoureau in questo libro, esplorando i significati delle righe in tutte le loro declinazioni, dalle più colte alle più popolari, in un viaggio attraverso il tempo, la moda, le usanze, l'arte, l'arredamento.
Leggi di

Dettagli

Editore Ponte alle Grazie
Copertina BC
EAN 9788833318516
Dimensioni da 15 a 19.9 cm
Lingue Italiano
Pagine 128
Data di uscita 26/05/2023

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto