di Ronnie Hsia

Trento 1475. Storia di un processo per omicidio rituale

Trento 1475. Storia di un processo per omicidio rituale

Prezzo di listino €18,00 + 6 punti Giunticard
Prezzo scontato €18,00 + 6 punti Giunticard Prezzo di listino
La domenica di Pasqua del 1475, il cadavere di un bambino di due anni di nome Simone fu trovato nella cantina di una famiglia ebraica a Trento. I magistrati della città arrestarono tutti gli uomini ebrei che vivevano nella città con l'accusa di omicidio rituale: l'uccisione di un bambino cristiano per utilizzarne il sangue nei riti religiosi ebraici. Sotto tortura, gli uomini confessarono e furono condannati a morte; le loro donne, che erano state tenute agli arresti domiciliari con i figli, avevano denunciato sempre sotto tortura gli uomini, e alla fine si convertirono al cristianesimo. Fu così che ebbe inizio il culto di Simonino, abolito dalla Chiesa solo nel 1965 dopo il Concilio. R. Po-chia Hsia ricostruisce in modo avvincente tutti gli aspetti di questa tragica, infame vicenda, tratteggiando i personaggi coinvolti, svelando gli intrighi politici nei rapporti tra papato e impero e inquadrando il processo agli ebrei di Trento nella più ampia prospettiva dell'antigiudaismo medievale.
Leggi di

Dettagli

Editore Giuntina
Copertina BC
EAN 9788880579755
Dimensioni da 15 a 19.9 cm
Lingue Italiano
Pagine 220
Data di uscita 21/04/2023

La carta fedeltà delle librerie Giunti al Punto