Vai direttamente ai contenuti
 
Home | Percorsi di Lettura | Aspettando Babbo Natale: libri per un magico Natale dei piccoli
Aspettando Babbo Natale: libri per un magico Natale dei piccoli

Con l’aria che finalmente comincia a pizzicare il naso e le case che luccicano di addobbi e decorazioni, siamo entrati nella stagione più magica dell’anno: il Natale! Anche le nostre librerie si stanno facendo belle per l’occasione, illuminandosi a festa e riempendo i propri scaffali di letture dedicate. A questo percorso va l’arduo compito di consigliarvi alcuni tra gli albi illustrati più belli sul tema natalizio, all’interno della vasta e valida offerta editoriale per l’infanzia (e non solo…!).

 

Per partire da un classico, che proprio perché classico ha sempre avuto la forza e la magia di potersi re-inventare e mescolare ad altre storie, Il canto di Natale di Topolino (Walt Disney Italia) è ancora oggi il libro di Natale nel cuore di tutti i lettori. La celebre novella di Dickens incontra qui i suoi attori migliori: chi meglio di Zio Paperone per interpretare il ruolo del vecchio e avaro Scrooge, che in seguito alla visita di tre fantasmi riuscirà a capire il vero senso delle Feste (e della vita)? 

 

Un’altra, dolcissima, riscrittura della favola dickensiana è Il Natale del porto di Mathilde Tourbillon e Beatrice Cerocchi (Clichy): in una piovosa cittadina sull’oceano, il vecchio capitano Drake vive un po’ in solitudine con uno scoiattolo, perso tra i ricordi del tempo in cui poteva andare per mare. L’incontro con la piccola Mathilde, triste perché non potrà passare il Natale col suo papà marinaio che è via per lavoro, riuscirà a sciogliere anche il suo gelido cuore e gli farà venir voglia di organizzare la festa di Natale più bella di tutti i tempi! 

 

Per rimanere sui classici, straordinaria è l’operazione fatta da Katy Flint e Jessica Courtney-Tickle con Lo schiaccianoci (Giunti). Oltre ad aver riscritto e magnificamente illustrato la classica novella tedesca, le due autrici hanno aggiunto all’albo dei piccoli tastini magici: pigiandoli, le pagine riprodurranno le meravigliose melodie del capolavoro di Cajkovskij. 

 

Visivamente incredibile è anche l’albo Il guanto di Babbo Natale di Taro Miura (Fatatrac). Creato a partire da pagine come cartoncini neri, l’intera storia della piccola Sofia, che trova per terra un guanto rosso di Babbo Natale e decide di provare a restituirglielo, è costruita con colori sfavillanti che brillano ancora di più sulle pagine scure come la notte. 

 

Uscito quest’anno per Terredimezzo ma già destinato ad accomodarsi tra le letture natalizie preferite dai lettori è Come fa Babbo Natale a passare dal camino?. La straordinaria coppia di autori Mac Barnett e Jon Klassen prova qui a rispondere, più o meno scientificamente, alla domanda che almeno una volta nella vita ci siamo posti tutti da bambini. Un albo esilarante, perfetto per sbellicarsi tutti insieme la sera della vigilia! 

 

In chiusura, un albo uscito nel 2015 ma che sa già di classico natalizio: La cena di Natale di Nathalie Dargent e Magali Le Huche (Clichy). Volpe, Lupo e Donnola hanno voglia quest’anno di un cenone coi fiocchi e dunque si procurano una bella tacchinella. Ma rendere Cesarina il piatto forte di questo Natale sarà più complicato del previsto… Un racconto divertentissimo, pieno di ribaltamenti di ruoli e che ricorda benissimo le favole di Esopo, perfetto per essere letto dopo aver preparato l’albero tutti insieme! 

Buone feste!  

 

 

Giuseppe, libreria Giunti al Punto di Bari